Gestione della cucina di emergenza ad Amatrice

Dalla giornata di oggi, lunedì 30 gennaio 2017, la nostra associazione ha preso in carico la gestione della cucina di emergenza presso l’area logistica della Regione Lazio, allestita e coordinata ad Amatrice dal Corpo Regionale di Intervento Rapido (Coreir).
L’impegno giunge all’indomani dell’importante lavoro svolto fin dalle prime ore del 24 agosto e più in particolare tra settembre e ottobre 2016 presso la tendopoli di emergenza di Scai, frazione di Amatrice, dove grazie alla presenza costante di 30 volontari distribuiti con turni a ciclo continuo abbiamo garantito con la nostra cucina mobile oltre 8 mila pasti.

Ai nostri volontari già operativi ad Amatrice e a quanti si aggiungeranno nelle prossime settimane, un sincero in bocca al lupo per l’esperienza, con l’augurio che l’impegno, la passione e il lavoro messo in campo in questi mesi possa contribuire a superare quanto prima le criticità della popolazione colpita dai tragici eventi.