CHI SIAMO

L’Associazione Italiana Volontari Protezione Civile “Ninfeo”-Genazzano è una Associazione senza finalità di lucro (ONLUS) operante nel Comune di Genazzano, presso il quale ha sede legale e operativa  dal 1986 e cioè dall’anno della sua fondazione.

I suoi scopi sociali (citati nell’art. 3 dello Statuto dell’Associazione), che ne definiscono il carattere e gli ambiti di intervento sono:

  • Prevenzione degli eventi calamitosi mediante l’individuazione e lo studio delle loro cause;
  • Predisposizione ed attuazione dei servizi di soccorso;
  • Salvaguardia dell’ambiente;
  • Assistenza sociale;
  • Sollecitazione e collaborazione con gli organi di Governo preposti, sia nazionali che locali, per l’attuazione delle normative vigenti sulla Protezione Civile;
  • Essere un centro di identificazione, pubblicizzazione e diffusione delle leggi sulla Protezione Civile, affinchè  tutti i cittadini possano partecipare fattivamente all’attuazione degli scopi dell’Associazione;
  • Collaborare strettamente con il Comune di Genazzano, con il Dipartimento della Protezione Civile, con la Regione Lazio, con la Provincia di Roma, con tutti gli altri Enti pubblici e/o privati e con le altre Associazioni, per tutte quelle iniziative che siano affini o complementari agli scopi dell’Associazione.

 

Per il suo funzionamento e per l’organizzazione interna è dotata di uno Statuto e di un regolamento interno, oltrechè di vari accordi e convenzioni con Enti pubblici e/o privati che ne definiscono l’attività e gli ambiti di impiego e di intervento.

È composta da circa 60 soci/volontari (divisi in Ordinari, Ordinari Junior, Simpatizzanti, Onorari) opportunamente formati e addestrati per affrontare ogni tipo di criticità.

L’Associazione è finanziata da quote sociali corrisposte annualmente dai volontari, da contributi di Enti pubblici e/o privati (Regione Lazio, Provincia di Roma, Comune di Genazzano), da donazioni private.

Struttura e Organi dell’Associazione

  • Assemblea dei Soci
L’Assemblea Ordinaria dei Soci è il primo organo dell’Associazione con funzioni di indirizzo, di programmazione generale, di produzione normativa, e di controllo amministrativo. Essa è presieduta dal Presidente dell’Associazione e in sua assenza dal Vice Presidente ed è composta da tutti i Soci, nelle forme e modi fissati dallo Statuto. Tra gli altri compiti di tale organo, importante e fondamentale è anche quello di eleggere tramite elezioni il Consiglio Direttivo e il Collegio dei Revisori del Conti. Essa può anche riunirsi in maniera straordinaria, cioè con maggioranza qualificata, per deliberare in merito a modificazioni dello Statuto e a responsabilità dei membri del Consiglio Direttivo.

  •   Consiglio Direttivo

Il Consiglio Direttivo è l’Organo deputato alla gestione ordinaria e straordinaria dell’Associazione e per questo investito dei più ampi poteri. Esso è composto da sette membri eletti democraticamente per due anni dall’Assemblea Ordinaria dei Soci nei modi previsti dallo Statuto e dal Regolamento interno. Il Consiglio Direttivo inoltre:

  • stabilisce le direttive per qualsiasi tipo di attività dell’Associazione;
  • predispone il Regolamento Interno da sottoporre all’approvazione dell’Assemblea Ordinaria dei Soci;
  • verifica e approva il bilancio consuntivo e preventivo predisposto dall’Amministratore prima di sottoporlo all’approvazione dell’Assemblea Ordinaria dei Soci;
  • delibera in merito a nuove attività e mantiene i rapporti con le varie Amministrazioni, Enti e Associazioni;
  • Stabilisce annualmente la quota per il tesseramento e l’iscrizione dei Soci.

Il funzionamento di tale importantissimo organo è fissato dallo Statuto e dal Regolamento Interno dell’Associazione.


  •   Presidente

Il Presidente dell’Associazione è il responsabile della stessa, ha la sua rappresentanza legale nei confronti di terzi e in giudizio, cura l’esecuzione dei deliberati delle Assemblee dei Soci e del Consiglio Direttivo, ha la firma sugli atti dell’Associazione. Nei casi di emergenza e urgenza può esercitare i poteri del Consiglio Direttivo. In caso di sua assenza o impedimento tutti i poteri del Presidente previsti dallo Statuto o dal Regolamento Interno sono assunti dal Vice Presidente.

 


  •   Collegio dei revisori dei Conti

Il Collegio dei revisori dei Conti è l’Organo di controllo della gestione dell’Associazione eletto democraticamente dall’Assemblea dei Soci, è composto da tre membri e rimane in carica per due anni. Il Presidente di tale Organo è il Revisore che avrà ottenuto maggiori preferenze in sede di nomina. I compiti di tale Organo sono:

  • accertare la regolare tenuta della Contabilità sociale;
  • redigere una relazione sui bilanci consuntivi;
  • procedere in qualsiasi momento ad atti di ispezione e controllo.

 

Il Consiglio Direttivo attualmente in carica è composto dai seguenti membri: 

  • Presidente:                                                              Toni LUCCI
  • VicePresidente:                                                      Andrea CECCONI
  • Membro del Direttivo:                                         Pierluigi CAMICIA
  • Membro del Direttivo:                                         Fabio SANTELLI
  • Membro del Direttivo:                                         Paolo CEFARO
  • Membro del Direttivo:                                         Luca VARGIU
  • Membro del Direttivo:                                         Maicol BRUNI

RESPONSABILI 

  • Settore OPERATIVO:                                           Toni LUCCI
    Marco LUCCI
  • Settore CUCINA:                                                  Marco MORONCELLI                                                                                                                                    Daniele LUCCI
  • Settore VESTIARIO:                                             Simone CHIACCHIARARELLI
  • Settore Resp. PERSONALE:                                Simone CHIACCHIARARELLI
  • Settore MEZZI/ATTREZZATURE:                    Paolo CEFARO
  • Settore INFRASTRUTTURE:                              Riccardo CENCI
  • Settore AMMINISTRATIVO:                               Pierluigi CAMICIA
  • Settore COMUNICAZIONE E  NUOVE TECNOLOGIE:                 Marco LUCCI